informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le migliori app per ristoranti da scaricare

Commenti disabilitati su Le migliori app per ristoranti da scaricare Studiare a Foggia

Questa primavera scarica app per ristoranti, esci di casa e spendi tutto il tuo stipendio in menù gourmet. No, dai. Stiamo scherzando. Non è una buona idea, né per il portafoglio, né per la linea. L’unica buona idea rimane quella di scaricare applicazioni per cercare posti cool o economici dove mangiare. Ma ne esistono tante e bisogna saper riconoscere quali sono le migliori. Un po’ come quando ci si trova davanti un menu dopo essere entrati per la prima volta in un ristorante. Hai bisogno dei suggerimenti di un esperto. E allora entriamo in scena noi, e ti serviamo su un piatto d’argento le proposte migliori.

App per ristoranti: il gusto della scelta

Uno dei vantaggi innegabili di internet è il libero accesso alle informazioni. La più grande rivoluzione dell’ultimo decennio è stata la possibilità di portare queste informazioni ovunque. I nostri dispositivi mobili ci accompagnano nel mondo e ci connettono con opportunità che prima erano impensabili. Le app per prenotare ristoranti sono solo una parte di queste opportunità, esattamente quella che tratteremo in questo articolo. Se anche tu sei un buongustaio, se ami scegliere un ristorante diverso ogni volta che devi staccare dalle incombenze di studio o lavoro, allora seguici in questa “degustazioni” delle app per scegliere i ristoranti più vicini a te e quelli che propongono le prelibatezze che più si avvicinano ai tuoi gusti. Se prima dovevi passare ore a cercare su Google i siti dei ristoranti ora non ti resta che affidarti a:

  • The Fork
  • Trip Advisor
  • Yelp
  • Guida Michelin Italia
  • Groupon

Che la cena (o il pranzo) abbia inizio!

The Fork

app per cercare ristoranti

Partiamo con il top di gamma. TheFork starà già girando sul tuo smartphone da mesi se rientri nella cerchia dei “buoni forchettari”. Intenditori a parte, questa è app per trovare ristoranti in cui si possono cercare soluzioni vicina alla propria posizione tra 9.000 ristoranti italiani.
Il sistema, oltre ad un’accurata ricerca, permette di accumulare dei punti fedeltà, chiamati Yulms, con cui ottenere sconti sulle prenotazioni dei ristoranti aderenti. In pratica: mangi e guadagni.

Scarica The Fork sul tuo dispositivo Android o iOS e semplicemente clicca su touch screen sull’icona dell’app, una volta scaricata dallo Store.

Dopo le normali procedure di registrazione, tramite account Facebook o mail, puoi accedere alle schede informative dei ristoranti, che vengono caricate in automatico sulla schermata, a seconda della tua posizione. Accedendo alle singole schede si ottengono diverse informazioni e alcune importanti opzioni:

  • Medù
  • Foto dei piatti e del locale
  • Recensioni
  • Orari di apertura
  • Prenotazione

Puoi indicare la data di prenotazione, scegliendo l’orario e il numero de commensali, una volta inseriti questi dati puoi premere sul pulsante Completa prenotazione e finalizzare l’operazione.

Tramite la barra di ricerca puoi cercare un ristorante direttamente, se ne conosci il nome. Se aderisce a The Fork troverai la scheda corrispondente. Un’altra funzione ancora ti aiuta a trovare ispirazione e affidarti un po’ al caso. Tramite la sezione Lasciati ispirare trovi:

  • Promozioni migliori del momento
  • Ristoranti migliori in base alle recensioni
  • Locali più prenotati
  • Ristoranti nuovi

Questo fine settimana è arrivato il momento di concedersi una cenetta come si deve. The Fork è il migliore amico che puoi avere al tuo fianco.

Trip Advisor

Se avessimo proposto un articolo sulle app per ristoranti senza citare Trip Advisor la nostra credibilità sarebbe crollata irrimediabilmente. E giustamente. Ma soprattutto, se non hai mai sentito parlare di The Fork probabilmente tu sei un alieno e noi dobbiamo essere fieri di aver individuato forme di vite extraterrestre. Trip Advisor è il colosso un colosso, non propriamente del settore ristorazione. È il più conosciuto e utilizzato servizio on line di condivisione di recensioni su attività di ricettività turistica e altro, come:

  • Hotel
  • Ristoranti
  • Agriturismi
  • B&B

L’applicazione è totalmente gratuita e il fatto che abbia permesso a milioni di utenti di riversare le proprie opinioni su questa o quell’attività ha creato qualche problema di affidabilità delle recensioni. A parte questo l’applicazione è molto utile per avere un’idea di massima su ristoranti dove prenotare on line, grazie alle schede informative che compaiono sullo schermo. Anche in questo caso le proposte sono geolocalizzate, l’app registra la tua posizione e ti offre le soluzioni più vicine. La registrazione è gratuita, si può accedere tramite account Google o Facebook o direttamente creando uno ex novo per Trip Advisor.

Dal momento che ci sono varie sezioni, tra alberghi e agriturismi, pub e altro, se tu hai scaricato l’app per cercare ristoranti clicca sulla sezione dedicata. Nella schermata puoi scegliere tra due opzioni:

  • Dove vuoi andare?
  • Qui vicino

In qualsiasi località ti trovi puoi scegliere un ristorante dall’altra parte del mondo oppure dietro l’angolo. Guarda i risultati e ricorda, non puoi prenotare tramite Trip Advisors, ma puoi segnarti il numero di telefono e contattarlo direttamente dal tuo cellulare. Non prima di aver controllato le recensioni e aver fatto le tue opportune valutazioni.

Yelp

Forse non è famosa come le altre. Anzi, sicuramente. Ancora meglio! Provala subito. È un servizio on line, famoso soprattutto negli States, ma che piano piano sta arrivando anche in Europa. In Italia sta giusto facendo capolino.

Il funzionamento è molto simile a quello descritto per le altre app per prenotazione ristoranti, o soprattutto per la ricerca. Anche qui, come per Trip Advisor, si trovano attività di diverso genere. La ricerca può essere standard o tramite GPS, quindi tramite barra di ricerca o geolocalizzazione. Anche qui ci sono recensioni, da leggere per trovare il migliore ristorante della zona.

Avvia l’app, schiaccia sul pulsante Sono Nuovo ed effettua la registrazione tramite la tua e-mail oppure tramite Google o Facebook.

Se trovi il ristorante che ti aggrada, premi su quello e guarda:

  • Dove si trova
  • Gli orari di apertura
  • Il numero di telefono
  • Le foto
  • Le recensioni

Queste indicazioni ti sono utili per comprendere se fa al caso tuo. Anche in questo caso non si tratta di un’applicazione per la prenotazione dei ristoranti, ma di una guida per la scelta.

Guida Michelin

siti per ristoranti

Vogliamo chiudere questa guida con due proposte sostanzialmente diverse. Un’app per ristoranti stellati e una per scegliere le occasioni per fare economia senza rinunciare al piacere di mangiare fuori. Veniamo alla prima. Siamo dell’idea che tutti dovrebbero avere l’opportunità di provare cosa vuol dire una cucina fatta con eleganza, stile, passione e genuinità. Anche se siamo fortunatissimi a vivere in un paese in cui si mangia bene praticamente ovunque, provare un ristorante stellato è un altro genere di esperienza.

Da sempre la Guida Michelin selezioni i ristoranti più raffinati, gli chef più preparati e da sempre le persone che amano il buon cibo vedono le “stelle” come sinonimo di qualità. Per una buona occasione, ad esempio i festeggiamenti per la tua laurea, una proposta di matrimonio o un nuovo lavoro, puoi concederti un regalo. Scarica l’app della Guida Michelin e scegli in base al genere di cucina che preferisci, o alla posizione geografica. Qualsiasi sia il criterio di scelta resterà la certezza di cascare bene, dove c’è un ristorante stellato c’è la qualità, quella vera. Anche se bisogna ammettere che si dev’essere disposti a spendere un po’ di più.

Gruoupon

Al tempo in cui esistevano soltanto i siti dei ristoranti le possibilità di marketing sfruttate dagli stessi erano minime. Diventavano dei “biglietti da visita” o delle brochure digitali, una pagina statica in cui comparivano contatti, menu e poco altro. Per fortuna che anche il mondo digitale si è evoluto, trascinando con sé avanzamenti in tutti gli aspetti: comunicazione, promozione e gestione.

Poi è arrivato Groupon e le cose sono ulteriormente cambiate. Questo sito, che esiste ormai da tantissimi anni, propone a prezzi stracciati cene a lume di candela, menu di sushi, grigliate di carne, insieme ad altre idee di esperienze o attività che non hanno nulla a che fare con il mondo dell’enogastronomia. Quando diciamo prezzi stracciati intendiamo davvero prezzi bassissimi. La cosa è molto allettante, ma a volte può suscitare qualche doveroso dubbio. Si trovano ottime occasioni, ma bisogna scegliere con cura per non incappare nelle truffe.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali