informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come vestirsi a Capodanno: 5 idee da sfruttare

Commenti disabilitati su Come vestirsi a Capodanno: 5 idee da sfruttare Studiare a Foggia

Anche quest’anno è arrivata la fatidica domanda: come vestirsi a Capodanno? L’ultimo dell’anno è un giorno emblematico, non farti trovare impreparato e sfoggia un look scintillante. Sii al meglio della tua forma per lasciare andare l’anno passato e accogliere il nuovo. Ti aspettano grandi festeggiamenti, ma per una festa che si rispetti ci vuole l’outfit giusto. Ecco i nostri suggerimenti

Come vestirsi a capodanno: idee uomo

outfit uomo capodannoDipende ovviamente da che tipo di uomo sei, non tutti amano l’eleganza. Alcuni preferiscono la comodità alla raffinatezza, un paio di scarpe comode e un jeans senza pretese possono sembrargli il top. Eppure l’outfit di Capodanno resta un’occasione per rinnovare il guardaroba e prepararsi ad affrontare gli altri grandi eventi nei mesi successivi.

Se sei uno di quegli uomini che guarda il guardaroba e si interroga su cosa mettersi a  Capodanno ecco le nostre migliori proposte.

Distinguiamo le scelte di abbigliamento per la festa in:

  • Capodanno elegante
  • Capodanno in discoteca
  • Capodanno in piazza
  • Capodanno in montagna

Queste quattro possibilità sono quelle che vanno per la maggiore. La prima è adatta ai contesti formali, ai veglioni in grande stile. Se hai scelto il capodanno elegante ti troverai in mezzo a persone con papillon, cravatte e gessati, e tu che vuoi fare? L’idea è quella di provare uno smoking, stretto e avvitato, soprattutto se hai una costituzione asciutta. Si può evitare la giacca, se proprio non la sopporti scegli una camicia bianca (che fa sempre la sua ottima figura) e uno dei due accessori da abbinare a capodanno: gemelli originali o papillon un po’ retrò.

La seconda opzione prevede la discoteca, luci stroboscopiche, caldo e potenziale sudorazione eccessiva in mezzo alla mischia. Parola d’ordine: hipster. L’inverno la camicia a scacchi è ben accetta, soprattutto se abbinata a un pantalone nero non troppo largo o a un modello Chinos con risvoltino (pare che ormai sia sdoganato ad altissimi livelli). Con questo outfit per il capodanno in discoteca puoi abbinare il maglione di lana per non prendere freddo quando a fine serata varcherai la soglia per tornare a casa e lo sbalzo di temperatura ti giocherà un brutto scherzo.

Il capodanno in piazza è molto più easy, sia uomini che donne possono vestirsi un po’ come gli pare. Soprattutto i single non dovrebbero esagerare con la noncuranza, avere sempre un occhio di riguardo verso la decenza non guasta, potrebbe essere questa la volta buona per scambiare il bacio della mezzanotte. Quindi maglione e scarpe da ginnastica sono da pollice in su, soprattutto se ben abbinate, ma il capo che non deve mancare è il parka, di solito fa la differenza. Una sciarpa aggiunge un tocco di stile e preserva da un mal di gola assicurato.

Per ultimo, ma non in ordine di importanza, ti spieghiamo come vestirsi per capodanno in montagna. Se hai scelto questa destinazione è probabilmente perché ti piace particolarmente, quindi già sai quali sono i capi che non devono mancare:

  • Pantaloni di tessuto tecnico
  • Scarponcini
  • Maglione di lana

Un piccolo promemoria rispetto a quest’ultimo: no fantasie pacchiane!

Come vestirsi a Capodanno 2019: oufit donna

Abbiamo volato dare prima spazio agli uomini per sfatare la convinzione che gli uomini non ci tengono al look di capodanno. Non è vero, sono molto più attenti di quanto si pensi. Ma sicuramente le donne passano più tempo a parlarne. Quindi in questo paragrafo abbiamo racchiuso i migliori consigli per la notte del 31 dicembre, non passerai inosservata.

Troverai soprattutto tre topic intorno ai quali ruotano la maggior parte delle discussioni su come vestirsi a capodanno:

  • Vestiti lunghi o corti
  • scarpe
  • accessori

vestirsi a capodannoLa prima scelta da fare è quella del vestito per il veglione o la discoteca. Se hai già in mente dove trascorrerai la serata puoi orientarti meglio nell’acquisto. La location fa la differenza, oltre alla tua praticità e ai gusti personali. Pensa soprattutto al fatto che trascorrerai tante ore fuori casa, per cui un colpo al cerchio e uno alla botte: un po’ di eleganza e un po’ di praticità. L’abito corto va bene in discoteca, per una serata scanzonata a casa tra amici non è proprio adatto. Al veglione ti suggeriamo di optare per una via di mezzo, se vai ad una serata di gala dovrai attenerti al dress code, se sei libera di scegliere fai spazio agli abiti midi. Colori adatti ai vestiti di capodanno? Non bisogna neanche chiederlo: rosso, oro, nero!

Le scarpe meriterebbero un articolo a parte. Qui ci limitiamo a consigliarti di privilegiare un paio di scarpe rosse, è un colore bellissimo che non si usa spesso, ma quale occasione migliore del capodanno? Occhio alla forma del tacco, da quella dipende la comodità, quindi evita il famoso tacco 12 se devi ballare tutta la sera, dirotta l’acquisto su un paio di decolletté dal tacco sottile. Invece se sei proprio una che di tacchi e tacchetti non ne vuole sentire e sai che trascorrerai la serata con le tue amiche in una situazione informale benedici le tue sneakers che anche in quest’occasione ti saranno fedeli alleate.

E ancora: gli stivali non sono banali! Ci voleva la rima per ribadire il concetto. Sono bellissimi! Certo, rossi rischiano di essere un tantino eccessivi, ma neri vanno benissimo. Qualcuno inizia a sfoggiare in passerella anche sandali invernali, da mettere con i calzini glitterati o collant ultra coprenti. Devi essere davvero una maga del fashion perché se sbagli abbinamento sono terribili da vedere!

Dobbiamo ancora parlare degli accessori! Ecco, un altro argomento infinito. Quest’anno il must have sembrano essere le mini clutch con tracolla. Perché? Sono comode, sfarzose e utili. Puoi avere l’indispensabile addosso e continuare a ballare senza intralcio. Da abbinare a qualche gioiello sbrilluccicante, ad esempio un anello oppure un paio di orecchini importanti. Guardati bene dall’effetto albero di Natale: poche cose brillanti ma buone. Scegli con attenzione o fatti aiutare dalla tua amica patita di shopping.

L’outfit perfetto per capodanno: streetwear

Anche quest’anno le tendenze cambiano. E questo è l’anno dello streetwear. Vogliamo farti un regalo e in questa guida su come vestirsi a capodanno abbiamo pensato di farti una lista di capi e idee di abbigliamento streetwear che puoi comprare prima del 31 dicembre. Attenzione: look ideale per capodanno in piazza, e anche in discoteca, perché no, sì ovviamente anche in montagna, ma no assolutamente no al veglione.

Ecco i capi irrinunciabili per un capodanno comodo e trendy:

  • jeans a vita alta
  • stivaletti tacco largo
  • piumino
  • giacca invernale con cappuccio

Tra i jeans a vita alta più belli e comodi troviamo il modello mom, che si inizia a vedere anche in stile gessato o con strass e applicazioni più raffinate. Ci sta bene lo stivaletto, invece meglio non metterlo con il piumino ma con la giacca invernale corta con cappuccio. Il piumino è perfetto con un jeans stretto e le sneakers.

Queste idee sono perfette per vestirsi low cost, perché probabilmente uno di questi capi sta già nel tuo guardaroba. Magari sbirciando attentamente ritroverai anche il vestito della tua feste di laurea e alla fine deciderai di dargli un’altra possibilità. Qualsiasi sia la scelta che farai per capodanno noi ci auguriamo che sia per te una serata indimenticabile. Ci auguriamo anche che non rimanga ai posteri la memoria del tuo look osceno. Non è il caso di osare idee strane proprio in un giorno così importante.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali