informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Film sul marketing e la vendita: ecco quelli da vedere

Commenti disabilitati su Film sul marketing e la vendita: ecco quelli da vedere Studiare a Foggia

I film sul marketing inquadrano con precisione le dinamiche più avvincenti di una vita fatta per inseguire continue sfide. La formazione è importante, fin da subito. Dal corso di laurea in Economia fino al master hai miriadi di opportunità di studiare e imparare, ma forse nessuno ti ha mai detto che hai l’opportunità di farlo anche rilassandoti. Scegli uno di questi titoli e guarda sullo schermo come si diventa un vero marketer.

Film sul marketing e sulla vendita

film sul successo economicoChi ti ha detto che i film sulla vendita sono noiosi probabilmente non ha la benchè minima idea di quello che dice. È bastato uno straordinario Di Caprio con un altrettanto staordinario Scorsese per far ricredere chiunque. Con The Wolf of Wall Street ha lasciato tutti quanti a bocca aperta, un film di marketing lungo ma che non stanca. Questo è solo un titolo d’esempio, ma ce ne sono davvero tanti. Per tutti coloro che si occupano di marketing e di vendita è utile andare a scovare qualche titolo ispirante. Ti aiutiamo noi con una selezione di pellicole di vario genere, più o meno collegate al marketing ma sicuramente di grande interesse per coloro che vogliono buttarsi nel mondo della vendita, della finanza e del successo come marketers.

Thank you for smoking

Una critica corrosiva che ci ricorda che il fine ultimo di qualsiasi strategia è il guadagno. Ci sono molte scuole di pensiero nel marketing e nei film sulla vendita spesso emergono quelle più efferate e senza scrupoli. Questo film del 2005, diretto da Jason Reitman ha lo stile della commedia. Racconta la storia di un lobbista che difende a spada tratta il fumo e i produttori di sigarette. Il film trae ispirazione da un libro, come spesso accade per i film sul business ma non solo.C
Ottima dialettica, dubbia moralità e relazioni difficili con il mondo delle istituzioni. Di certo non viene fuori un ritratto grazioso dei marketer ma sicuramente offre materiale su cui riflettere abbondantemente. Di certo queste dinamiche, quello che può accadere quando si lavora in questo ambiente, non lo si impara nei manuali di economia.

The Founder

Il regista John Lee Hancock racconta la vita dell’imprenditore Ray Kroc. Se questo nome non ti dice niente, beh, aspetta di sapere quale marchio ha creato e ti suonerà improvvisamente famigliare. Ray Kroc era un venditore qualsiasi quando nel 1950 incontrò i fratelli McDonald. Inizi a capire? Ti ricorda qualcosa questo cognome? Esatto! I due proprietari di un fast food hanno messo in piedi un portentoso meccanismo di vendita del cibo, rapidissimo ed estremamente efficiente. Kroc fiuta il successo della strategia e decide di cavalcare quel potenziale, prendendo sempre più spazio dentro quella che poi sarebbe diventata la sua azienda. Occasioni da cogliere al volo, anche questo è marketing. Questo film su un imprenditore di successo nato da un incontro fortuito ce lo mostra con lucida narrazione.

Forrest Gump

Spezziamo momentaneamente la lista di film sulla vendita o sul marketing classici, in cui questi temi sono il fulcro dal quale non si discosta mai il filone narrativo. Lo facciamo per introdurre un titolo che risiede nel cuore di moltissimi: Forrest Gump. Questo capolavoro del 1994, diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Tom Hanks ­ con quella capacità struggente di dare spessore e profondità al personaggio che forse non vedremo con così tanta grandezza in altri suoi film – merita di entrare in questa guida perché fondamentalmente ti parla di sfide. Sfide considerate da molti impossibili, ma che Forrest intraprende in maniera spontanea, naturale e folle. Attraversa fasi storiche e di vita con perseveranza e pensiero positivo insegnandoci che la vita è quello che si costruisce ogni giorno con costanza e capacità di andare avanti, sempre.

Startup.com

come ti vendo un filmIl marketing nei film è stato trattato in tutte le salse, ma ancora deve nascere un filone che si concentri sugli aspetti più attuali, quelli nati dallo sviluppo tecnologico senza eguali degli ultimi anni. Il film in questione parla della nascita del sito govWorks.com, un progetto informatico nato per mettere in comunicazione cittadini e comuni fornendo servizi in grado di semplificare la vita, come pagare multe ed effettuare altre semplici operazioni. Il film ci fa comprendere l’importanza delle ricerche di mercato quando si sceglie di avviare una nuova attività.

La storia lascia spazio alle vicende dei due amici a capo del progetto e al loro entusiasmo nato grazie alle opportunità della rete. Da pochi dipendenti nel 1998 l’azienda cresce e prospera creando un modello capace di resistere. Internet e la tecnologia sono al centro di un movimento inarrestabile di crescita, questo docufilm ha il merito di incorniciare un bell’esempio della prosperità e dell’innovazione trascinante che può scaturire grazie a questi canali.

Come ti vendo un film – The greaters movie ever sold

La parola magica di tutti i marketers del mondo: advertising. In questo documentario si spiega come le compagnie sfruttano i mezzi di comunicazione di massa per piazzare i propri prodotti sul mercato. Morgan Spurlock ci parla del product placement, di come si individuano e si scelgono gli investitori e il budget da puntare per ottenere visibilità e come vengono girate le scene in cui i prodotti emergono. Il pubblico spesso è ignaro dei retroscena, ma grazie a questo film sul marketing dietro le quinte riesce a cogliere un aspetto nuovo e insolito di questa professione. Interviste a registi e personaggi di spicco arricchiscono il documentario e lo rendono un’opera da non perdere.

What Women Want

Un film più leggero, che piace molto alle donne, grazie al fascinoso Mel Gibson che veste i panni di un pubblicitario di successo. Lo sfondo è proprio l’ambiente di un’agenzia pubblicitaria ed è molto interessante vedere come viene creato uno spot di una nota marca sportiva. Ma non solo, l’espediente narrativo che rende tutto molto divertente e stimolante è il fatto che Mel Gibson ha il potere di leggere nella mente delle donne e quindi prende determinate scelte per raggiungere i risultati desiderati. Ci sembra qualcosa di simile a quello che fanno i marketer tutti i giorni, cercare di scoprire quali pensieri si nascondono dietro le menti delle persone. Ma non solo per esaudire i propri desideri, anche per accontentare i bisogni altrui.

La ricerca della felicità

Questo film sulla vendita ritorna sovente in molte liste e articoli di questo genere. Ci fa piacere inserirlo nella lista perché è una grande produzione che porta la firma di un regista italiano: Gabriele Muccino. La visione fa riflettere, ti porta ad interrogarti su quali siano i veri valori della vita e a prendere consapevolezza del fatto che i problemi non sono mai così grandi. Le gioie sono dietro l’angolo, nelle cose che molti reputano insignificanti ma che riempiono le giornate e la vita intera. In questa lista volevamo mettere un film sulla crisi economica ma che sapesse mettere in luce anche le qualità di ogni marketer di superare quel momento, guardare oltre e abbracciare col sorriso tutto ciò che lo circonda.

Il film è stato prodotto da Will Smith che ha scelto come regista Gabriele Muccino, da cui era rimasto colpito in seguito alla visione del film L’ultimo bacio. In Italia non ha riscosso molto successo al botteghino, mentre in America è andato a gonfie vele. Forse non possiamo definirlo del tutto un film italiano, ma comunque ci faceva piacere concludere con questo titolo questa lista.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali