informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

I migliori film degli ultimi 10 anni da vedere assolutamente

Commenti disabilitati su I migliori film degli ultimi 10 anni da vedere assolutamente Studiare a Foggia

I migliori film degli ultimi 10 anni smentiscono coloro che guardano al passato con nostalgia. Non è mai morto il grande cinema, è vivo e lotta insieme a noi. La grande produzione di contenuti cinematografici nell’era di Netflix, Amazon e altri non ha annacquato la qualità, semmai ha significato un ampliamento della diffusione. Un aumento della proposta che in parte può coincidere con un livello maggiore di esigenze e di aspettative da colmare. Un film bello deve lasciare il segno, soprattutto se dietro ce ne sono altre decine che incalzano per rubare la scena.

Il grande schermo continua ad essere un fiume che attinge dalla sua fonte, la sua storia nutre e allarga i riferimenti e le possibilità, mentre l’innovazione e le nuove grandi riflessioni sulla psicologia, la storia, la tecnologia del mondo che viviamo iniettano temi sempre più stimolanti alle pellicole di tutto il mondo. Ecco la nostra lista dei film che negli ultimi anni hanno fatto brillare gli occhi e la mente a milioni di spettatori.

Dieci film consigliati per un decennio

Dal 2009 al 2019 il cinema ha accolto moltissimi bei film. Fortunatamente. In questa lista dobbiamo essere severi e soggettivi. Sono quelli che sono piaciuti di più a noi, che anche se non siamo critici cinematografici sappiamo riconoscere un prodotto di valore. Non è esattamente una classifica di film da vedere, non ci sarà un vincitore. È per l’esattezza una lista di film consigliati, se per caso ti è sfuggito qualche titolo negli ultimi anni e hai intenzione di passare le prossime settimane in pausa dallo studio per gli esami del corso di laurea.

Ma bando alle ciance, ecco i dieci titoli che devi vedere assolutamente:

  • Melancholia
  • Shutter Island
  • La vita di Adele
  • La grande bellezza
  • Amour
  • Carnage
  • Lei
  • Il cigno nero
  • Inside Out
  • Before Midnight

Una breve sinossi di ognuno è doverosa. Scegli quello che più ti ispira e immergiti nel miglior cinema dell’ultimo decennio.

Malancholia

Tra i film più belli degli ultimi dieci anni non può mancare l’opera di un autore controverso come Von Trier. La trama non svela molto della caparbia capacità di regia. Siamo vicini ad una catastrofe di dimensioni planetarie, la Terra sta per entrare in rotta di collisione con un altro pianeta. La relazione tra due sorelle verrà messa a dura prova dalle circostanze che si manifestano improvvisamente dentro e fuori di loro.

Shutter Island

Martin Scorsese è sempre una garanzia. Tutti i suoi film più belli appartengono ad altri momenti, ad altri decenni, ma anche negli ultimi anni si è fatto valere. Shutter Island è un prodotto particolare, un thriller ad altro tasso di psicologia e follia, interpretato magistralmente da Leonardo di Caprio. La capacità di Scorsese di reggere diversi fili narrativi offre vari livelli di interpretazioni, capaci di far esplodere il cervello dello spettatore con un finale sconcertante.

La vita di Adele

Controverso e discusso film da vedere per entrare dentro un amore adolescente, femminile, viscerale, trasformativo. C’è il desiderio di due donne, la realizzazione di giovani che diventano adulti, passando per corpi e tormenti, tra smarrimenti e amore. Fece molto scalpore di pubblico e di critica, scalpore che merita un applauso per il coraggio e l’intimità che trasmette agli spettatori più sensibili e aperti.

La grande bellezza

Parlare dei migliori film degli ultimi dieci anni senza inserire un’opera di un regista italiano ci sembrava un po’ rischioso. Abbiamo scelto La Grande Bellezza di Sorrentino. Il regista italiano è uno di quelli che puoi amare oppure odiare. Noi ci schieriamo nel mezzo, affermando che le sue produzioni hanno comunque il pregio di innalzare di tanto la qualità della proposta cinematografica del nostro paese.

Amour

Haneke ha messo in scena un film sull’amore bello e doloroso. Lento e inesorabile come l’amore che invecchia insieme, che si trasforma e diventa accettazione del dolore e superamento del confine della razionalità, lucida condivisione del Tutto. Difficile descrivere la trama, difficile tradurre in parole la delicatezza e la crudezza insieme. Una storia che parla di due anziani che si accompagnano nella fine della loro vita, con rispettosa saggezza.

Carnage

Stiamo cercando di mettere in questa lista di film belli una serie di suggerimenti capaci di raccontare le tendenze del cinema negli ultimi decenni. Tendenze che parlano linguaggi diversi. Questo film, ambientato tutto in una stanza e retto soltanto da dialoghi sferzanti e da una tensione scenica fortissima, è un’opera più unica che rara di regia e di sceneggiatura fortissima. Due coppie di genitori si incontrano per mettere pace tra di loro in seguito ad uno spiacevole litigio tra i loro rispettivi figli. Verrà fuori tutto il veleno, il tritolo, la falsità e le nevrosi di tutti. Bambini esclusi.

Lei

Ci sono film belli che non ti spieghi come mai per te sono anche qualcosa di più. Lei è forse uno dei migliori film di sempre, per chi scrive. Fotografia, regia, sceneggiatura, ma soprattutto idea. Un futuro distopico in cui le coscienze artificiali conoscono l’amore e ne amplificano la portata luminosa e quella distruttiva. Un film sulle relazioni e sulla comunicazione. Un film per amare, da amare. Con uno straordinario Joaquin Phoenix, da assaporare in ogni sua espressione. Rigorosamente da guardare in lingua originale.

Il cigno nero

Un film sulla danza che parla di lato oscuro, di ombre feroci, di trasformazioni quasi alchemiche. Straordinaria opera alla regia di Darren Aronofsky, capace di raccontare il risveglio delle pulsioni di una ragazza alle prese con una madre asfissiante, un coreografo che insinua tentazione, e le sue ossessioni e fragilità. Metafore, sogni, psicologia e danza, in un film bellissimo da vedere per entrare nel lato oscuro di ogni delicata ballerina che vive dentro di noi.

Inside Out

Doverosamente dovevamo inserire anche un film d’animazione. Sicuramente uno dei film più belli del decennio appena trascorso. I protagonisti di questa pellicola Disney sono le emozioni. Emozioni in carne e ossa. Gioia, tristezza, paura, rabbia, disgusto dentro il cervello, alle prese con una vicenda importante da risolvere. Un film che è anche un manuale di psicologia, che fa ridere e piangere, che piace tantissimo ai bambini e ancora di più agli adulti.

Before Midnight

film da vedere recentiNon puoi vedere questo film se prima non hai visto gli altri due. Ebbene sì, questo è l’ultimo capitolo di una trilogia. Rientra in questa lista perché non è un film qualsiasi, ma un progetto durato oltre vent’anni, in cui il regista (Linklater) ha deciso di filmare gli stessi attori in una storia che si muove davvero in un arco temporale allargato. Li ritroviamo qui, a distanza di decenni, ad affrontare sé stessi e le sfide delle relazioni.

Con questa lista speriamo di aver davvero suggerito film belli da vedere, a prescindere dai gusti e dalle preferenze di stile e genere. Sono opere di grandi registi, portate sul grande schermo per far riflettere, intrattenere, divertire, ma sono andate oltre. Sono diventati i pezzi di un mosaico che costruisce la storia del cinema del nuovo millennio. Un ottimo modo per staccare la spina, per concedersi una pausa e lasciarsi incantare dalle narrazioni della settima arte.

Scegline uno a caso o guardali tutti, ascolta i dialoghi, osserva i dettagli. Il cinema diventa un manuale di vita, una grande palestra, la più straordinaria università a portata di mano.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali