informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Lauree economico-giuridiche: come capire il percorso giusto per te?

Commenti disabilitati su Lauree economico-giuridiche: come capire il percorso giusto per te? Studiare a Foggia

Unicusano ha istituito una sede della sua Università a Foggia, con sei facoltà inerenti a diverse aree disciplinari. Dalla proposta spiccano le lauree economico-giuridiche, che rappresentano le scelte capaci di influenzare positivamente la ricerca di un lavoro, grazie all’alta percentuale di laureati che conseguono un’occupazione a pochi mesi di distanza dal titolo. Ma quali sono queste lauree economiche e giuridiche? Come capire se fanno per te?

Lauree Economiche e giuridiche: classi di laurea

All’interno del settore disciplinare ecomico-giuridico sono racchiusi corsi di laurea triennale o magistrale molto diversi tra loro, alcuni più orientati sul diritto (come la laurea in Giurisprudenza), altri più inerenti all’approccio economico (come molti corsi di laurea in Scienze Economiche oppure in Economia e Commercio, e altre ancora). Affermare che ci sia l’imbarazzo della scelta sembra banale ma è esattamente così, per gli studenti e le studentesse interessate a questo campo di studi le scelte sono davvero numerose. Per dettagliare in modo ancora più preciso questo settore si potrebbe parlare di Classi di laurea, un codice che contraddistingue un particolare corso, caratterizzandolo nella sua impostazione di base, grazie a una prevalenza di crediti formativi in un determinato campo disciplinare. Facciamo qualche esempio per quanto riguarda le classi di laurea dei corsi triennali:

  • L-18 Classe delle Lauree in Scienze dell’Economia e della Gestione Aziendale
  • L-33 Classe delle Lauree in Scienze Economiche e Statistiche
  • LMG-01 Classe delle Lauree Magistrali in Giurisprudenza

Le classi di laurea cambiano codice. Ecco di seguito le classi di laurea magistrale del nuovo ordinamento, per quanto riguarda le materie di cui ci stiamo occupando in questo articolo:

  • LM-77 Scienze economico-aziendali
  • LM-56 Scienze dell’economia
  • LM SC-GIUR

Le classi di laurea sono dei raggruppamenti, individuati con separati decreti ministeriali, dei corsi di studio delle università italiane. Questi raggruppamenti hanno avuto origine tramite decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca nel novembre del 1999 e sono state confermate nel 2004, sempre tramite decreto ministeriale, l’obiettivo è fornire una griglia comune sui crediti da ripartire nei vari settori scientifico-disciplinari definiti a livello nazionale, lasciando comunque un margine di autonomia alle università per quanto riguarda la scelta dei crediti rimanenti.

Come scegliere tra le lauree economico giuridiche

corso di laurea in Giurisprudenza Capire come scegliere l’università implica uno sforzo, spesso notevole. L’indecisione non è un difetto, a volte nasconde una grande curiosità nella vita, una predisposizione nei confronti di diverse tematiche, e può essere considerata anche un punto di forza, ma indubbiamente va gestita. Prima o poi una decisione bisogna prenderla. E quando si tratta della scelta che può delineare gli scenari futuri è il caso di valutarla con la dovuta attenzione.

La scelta di una laurea in area economico-giuridica può essere influenzata da diversi fattori: predisposizione personale, aspirazioni per il futuro, disponibilità sul territorio, influenze esterne. A proposito di questo ultimo punto, pensiamo che scegliere il corso di studi sia una scelta personale, ma è indubbio che tutti noi subiamo in qualche modo l’influenza dell’ambiente circostante, è importante soprattutto riconoscerla, e assecondarla soltanto quando sentiamo che ci può portare verso obiettivi che in qualche modo ci risuonano.

I primi consigli che ti daremo sulla scelta del corso di laurea in materie economiche e giuridiche riguardano soprattutto aspetti generali, o forse motivazionali, ma è giusto che prendano spazio questi primi suggerimenti per orientarti in modo corretto verso il tuo obiettivo universitario.

Scegliere la facoltà: esprimi un desiderio

I sogni son desideri, i desideri sono espressione dei nostri sogni più elevati. Non vogliamo sembrare poco pratici o troppo sognatori, ma è un dato di fatto che la motivazione dipende anche e soprattutto da quello che ci piace e che ci fa sentire allineati alla nostra più profonda aspirazione.

Diventare avvocato, medico o scienziato sono missioni, vocazioni, non possono essere solo obiettivi dettati da ragionamenti di calcolo e tornaconto personale. Non possiamo negare che esistono persone formate in queste materie per puro interesse, ma non crediamo che siano persone davvero realizzate, magari sognavano di fare tutt’altro.

La scelta dell’università dipende in larga misura da quello che vuoi fare con il tuo tempo, adesso, e in futuro. Quali materie vuoi studiare ora e che lavoro vorrai svolgere in futuro? Magari ti ritroverai a fare cose ben diverse da quelle immaginate, ma intanto hai una guida che ti orienta verso la decisione da prendere per iscriverti all’università e scegliere il corso di laurea.

Test di orientamento e test conoscitivi

Il test di orientamento o di accesso possono costituire un ostacolo per gli studenti meno motivati, ed è un bene. Sì, perché per studiare le materie giuridiche, ma anche per quelle economiche, non basta la buona volontà, come detto nel paragrafo precedente, serve anche la motivazione, come abbiamo ampiamente sostenuto nel paragrafo precedente.

Per restringere il campo nella scelta del corso di studio si può anche fare affidamento su contingenze esterne che impongono dei limiti. Ad esempio, potresti non avere alcuna intenzione di affrontare un esame di accesso, e di conseguenza potresti vedere limitata la scelta universitaria (con un conseguente alleggerimento della scelta, e maggiore facilità a focalizzare l’obiettivo ultimo) oppure potresti affrontarlo e non superarlo e ridimensionare per forza di cose la scelta fatta, per dirigerti verso un’altra che, chissà, magari è quella giusta anche se tu non l’hai mai presa in considerazione.

Un consiglio utile potrebbe essere quello di svolgere anticipatamente i test d’ingresso, simulando il contesto ufficiale, magari preparandosi tramite i testi di preparazione ai quiz, studiando e allenandosi, e iniziando a conoscere bene la materia al punto da capire se fa al caso tuo o meno. Puoi anche rispondere a un test che ti crei da solo, oppure con il contributo degli amici, ponendoti domande più inerenti la tua posizione, le preferenze di studio, le modalità di gestione dei tuoi interessi e dei tuoi impegni, le caratteristiche del tuo comportamento in contesti sociali, e altro che ti viene in mente, che sia capace di sottolineare delle caratteristiche tue che possono agganciarsi o meno a un corso di laurea in economia e diritto.

Scegliere l’università: in presenza oppure on line

Come scegliere tra le lauree economico giuridicheLa scelta dell’università presso la quale studiare è influenzata anche da motivazioni inerenti le possibilità offerte dal territorio. Le lauree economiche-giuridiche sono frequentemente presenti in tutte le regioni e in tutte le provincie, dal momento che, come abbiamo detto prima, sono tra i corsi che assicurano maggiori sbocchi professionali. Ma non tutti i corsi di laurea triennale e magistrale sono presenti nelle facoltà di tutte le città. Spostarsi e trasferirsi altrove non è una scelta per tutti, ma allora come fare? L’Università Niccolò Cusano, da sempre eccellenza nella proposta di corsi di laurea on line ha istituito una sede universitaria a Foggia, con sei diverse facoltà, tra cui la Facoltà di Economia e la Facoltà di Giurisprudenza, entrambe in modalità telematica. La facoltà di Economia a Foggia presso Unicusano propone il corso di laurea triennale in Economia aziendale e Management e i corsi magistrali in Scienze economiche con curriculum Mercati globali e innovazione digitale e curriculum in Gestione e professioni d’impresa.

Unitamente alla scelta per i corsi di laurea in economia viene erogato, dalla facoltà di Giurisprudenza, il corso di laurea in Giurisprudenza a ciclo unico, della durata di cinque anni.

Per avere maggiori informazioni senza impegno, ed eventualmente richiedere un colloquio di orientamento gratuito compila in form cliccando qui.

I vantaggi offerti da queste proposte universitarie si concentrano nelle ragioni di natura logistica e didattica. Grazie all’impostazione on line lo studente può studiare da casa, in qualsiasi momento, avendo accesso al materiale formativo e alle lezioni direttamente dalla piattaforma di e-learning, inoltre la qualità della formazione è assicurata dalla professionalità e dall’esperienza ultradecennale dell’Università Niccolò Cusano, sempre aperta all’innovazione e di respiro internazionale.

La tua scelta universitaria dipende anche dalle opportunità che ti si presentano, dalla possibilità di scelta.

Credits foto in evidenza: Depositphotos.com – racorn

Credits foto 1: Depositphotos.com – vectorfusionart

Credits foto 2: Depositphotos.com – stokkete

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali