informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Sport all’aria aperta: benefici e possibilità

Commenti disabilitati su Sport all’aria aperta: benefici e possibilità Studiare a Foggia

Quali sono i passatempi preferiti dagli studenti iscritti ai corsi online della università Niccolò Cusano di Foggia? Secondo un sondaggio condotto tra gli iscritti, risulta che la passione per lo sport la fa da padrona tra tutti gli interessi. E c’è di più: non si tratta di pura attività fisica, ma di una predilezione per gli sport all’aria aperta in quanto riescono ad essere veicoli di benessere interiore ed esteriore.
sport praticati all’aria aperta
Infatti, con il 58% delle preferenze espresse al sondaggio, gli studenti iscritti ai corsi di Foggia della Unicusano hanno sentenziato di amare lo sport, seguiti da un 31% di preferenze per la musica e da un 11% di appassionati di cinema. Dunque una percentuale schiacciante di giovani che hanno compreso realmente l’importanza dello sport e i vantaggi che la pratica può portare non solo al fisico ma anche alla mente.

Fare sport fa bene: ecco perché

Gli sport praticati all’aria aperta, offrono un ventaglio incredibile di benefici. Iniziamo ad analizzare i vantaggi che il fisico trae dalla pratica sportiva outdoor:

  • Potenziamento dell’apparato respiratorio: aumenta il rifornimento di ossigeno in maniera tale da scongiurare (o comunque prevenire) malattie come la faringite, la bronchite e la polmonite.
  • Aumento della produzione di vitamina D (stimolata dai raggi del sole) che stimola la produzione di calcio, in modo tale da proteggere le ossa da malattie come l’osteoporosi.
  • Diminuzione della massa grassa: gli studenti che praticano sport fuori casa hanno minor rischio di prendere peso e di cadere nell’obesità.
  • Incremento della forza della massa muscolare che diventa più elastica e meno soggetta a traumi.

Un gran risultato per giovani che vogliono mantenersi in forma e scongiurare l’invecchiamento! E non è solo il fisico a poter risentire dei danni causati dal passare del tempo ma anche la mente; lo sport fuori casa contribuisce anche a dare la carica al cervello, stimolandone le funzionalità e facendo recuperare vitalità nei momenti più bui e difficili.

Ecco, quindi, nel dettaglio, i benefici dello sport per la mente:

  • Aumento della capacità creativa: gli stimoli ambientali arrivano al cervello fino a renderlo più vivace. Questo comporta una maggiore propensione alle novità (anche in riferimento all’apprendimento di nuove materie)
  • Relax: questo aspetto non è da sottovalutare, infatti – come suggerisce la credenza popolare – “prendere un po’ d’aria” contribuisce a snebbiare un cervello attanagliato da ansia, stress e difficoltà di memorizzazione. È proprio lo staccare la spina e il tornare a contatto con le proprie origini a far riposare il cervello, permettendogli di ricaricarsi di energia positiva.

Sport e universitari: ecco le attività più praticate

Ma veniamo al punto focale dell’articolo: quali sono gli sport più amarti dagli universitari di Foggia? Ecco la top five delle attività più praticate (di cui ben quattro all’aria aperta!).

Calcio

Iniziamo da un classico sport di squadra che regala non solo tutti i benefici dello sport all’aria aperta ma contribuisce anche a creare il senso di “gruppo”, di “collaborazione” e di “cameratismo”: caratteristiche che torneranno assai utili ai giovani più introversi e restii a lasciarsi andare al lavoro in team.

Nuoto

Coloro che hanno realmente compreso l’importanza dello sport per la salute di mente e corpo, hanno scelto il nuoto. Seppur praticato per lunghi mesi in strutture al coperto (le piscine), il nuoto resta da sempre lo sport dove autonomia e libertà si fondono al rigore e alla fermezza.

Free climbing

Qui parliamo di uno degli sport che maggiormente consente il contatto con la natura: anche se alcuni allenamenti si svolgono al coperto, gli studenti della Unicusano di Foggia scelgono quanto più possibile di esplorare i dintorni alla ricerca di pareti chiodate da scalare. Un modo per superare le paure e tornare a contatto con il proprio io interiore.

Bicicletta

Che sia mountain bike o bici da corsa, resta uno degli sport all’aria aperta maggiormente amato. Gli studenti amano non solo dedicarsi ad esplorazioni solitarie in sella ai pedali ma anche organizzare gite fuori porta alla scoperta dei dintorni di Foggia su due ruote. Perseveranza e senso di appartenenza sono gli skills maggiormente stimolati.

Pilates

Anche se si tratta di uno sport da palestra (dunque, l’unico che si svolge totalmente indoor) è certamente un modo per allenare dolcemente il fisico arrivando a rilassare la mente. La musica contribuisce a creare un ambiente dove l’energia del corpo fa da sponda alla ripresa delle attività mentali in momenti di stress o ansia.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali