informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Weekend in Puglia: dove vanno gli universitari

Commenti disabilitati su Weekend in Puglia: dove vanno gli universitari Studiare a Foggia

L’estate si è ormai conclusa ma, prima di tornare a  tuffarsi nelle abitudini invernali, gli studenti universitari iscritti ai corsi online di Unicusano a Foggia hanno ammesso di volersi concedere ancora qualche giorno di svago regalandosi un weekend in Puglia.
viaggiare partendo da Foggia
Lo staff della Università online Niccolò Cusano di Foggia, infatti, ha sottoposto agli iscritti un sondaggio ed è emerso che settembre è ancora un mese in bilico tra le vacanze estive e la voglia di tornare alla routine. Il problema è che – al tempo stesso – anche la vita della città pugliese ancora non è tornata ai ritmi tipici degli eventi invernali e per questo resta difficile trovare cosa fare a Foggia.

Ma niente paura: se la vita di città stenta a decollare, la regione è ancora in grado di regalare divertimento, movida, mare e buon cibo ai ragazzi che vogliono concedersi un ultimo fine settimana di vacanza in Puglia.

Vacanze da Foggia: ecco dove vanno i ragazzi

Vediamo, dunque, cosa fare in Puglia per trascorrere un ultimo weekend di vacanza. Lo staff dell’Università Niccolò Cusano ha selezionato varie mete (che possono essere scelte dipendentemente dall’occasione del viaggio, dal budget e dal meteo).

Snorkeling alle isole Tremiti

Tra le vacanze in Puglia di due giorni più gettonate in caso di caldo e bel tempo c’è sicuramente una escursione alle isole Tremiti.

Raggiungibili da Foggia in breve tempo, le isolette pugliesi regalano la possibilità di effettuare snorkeling per ammirare i fondali molto ricchi di flora e di fauna marina, di conformazioni rocciose particolari e spettacolari.

Tra le zone più belle dove fare immersioni c’è Luna Matana: la cala si trova nell’isola di San Domino ed è un’insenatura naturale tra la roccia calcarea che scende a strapiombo sul mare, circondata da una vegetazione selvaggia e mediterranea. Il suo fondale sabbioso rende l’acqua limpida e dal colore turchese… un paradiso naturale ideale per lo snorkeling.

Per i più esperti, è possibile anche effettuare immersioni presso Punta secca. Questa zona marina si trova all’estremità orientale dell’isola di Caprara ed è famosa i suoi fondali, tra i più spettacolari e affascinanti delle Isole Tremiti. La costiera si presenta selvaggia, scoscesa e molto frastagliata con ripide scogliere a strapiombo sul mare.

Degustazioni di prodotti tipici

Per i ragazzi che vogliono concedersi dei viaggi universitari in Puglia che siano sinonimo di relax, non c’è niente di meglio che scegliere un soggiorno presso una masseria dell’entroterra.

Molte masserie mettono a disposizione la possibilità di effettuare degustazioni di vini pugliesi o di prodotti tipici locali come i salumi o i formaggi del territorio. E non solo: l’olio è un’altra eccellenza pugliese che sarà possibile assaporare come accompagnamento di pietanze speciali cucinate a km zero.

Mare, mare, mare

Se si vuole viaggiare partendo da Foggia senza fare troppa strada, è possibile concedersi un weekend nel Gargano. Mantenendo come base la località balneare di Vieste (dove la movida regna ancora incontrastata), sarà possibile visitare Rodi garganico, Peschici e Mattinata. Tantissime spiagge una più bella dell’altra, dove è possibile usufruire di ottimi servizi e fare l’ultimo bagno della stagione in un mare incontaminato e cristallino.

Tour culturali

Infine, per chi non sa rinunciare a vacanze universitarie dall’imprinting culturale, è possibile partire da Foggia per andare alla scoperta di bellissime località nei dintorni – ricche di storia e opere d’arte.

Tanti sono i posti da vedere e da visitare in Puglia – nella provincia di Foggia – attraverso itinerari che si snodano tra cattedrali e santuari, chiese rupestri e rurali, castelli e borghi medievali.

Tra le cattedrali, sono da ricordare quella romanica di Bovino, quella di Cerignola, di Lucera e di Manfredonia. Tra le chiese rupestri, poi, sono da segnalare la Grotta di san Michele a Cagnano Varano dove, secondo la tradizione, apparve l’Arcangelo San Michele, la chiesa della Madonna della Spiga a Lucera, la chiesetta di Santa Maria degli Angeli a Monte sant’Angelo (posta in una bellissima posizione panoramica) e la chiesa rurale sulla vetta del Montecorvino.

Infine, gli amanti dei castelli, non possono fare a meno di visitare il Castello svevo di Manfredonia, il Palazzo ducale quadrilatero ad Ascoli Satriano e la Residenza fortificata baronale di Apricena.

Avete trovato utili i nostri consigli di viaggio? Avete altri suggerimenti in riferimento a dove vanno in vacanza gli universitari di Foggia? Aspettiamo i vostri commenti!

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali