informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Cos’è il Metodo Steiner? Definizione e caratteristiche

Il metodo Steiner nella sua accezione pedagogica prende il nome di pedagogia Waldorf. Si tratta di un metodo educativo basato sul pensiero di Rudolf Steiner a partire dal 1919. L’approccio educatio si prende cura dei bambini per un tempo che va dall’età precedente l’asilo fino ai diciotto anni, andando a coprire l’intero arco dell’infanzia, adolescenza e post adolescenza. Steiner oltre ad essere un pedagogista era un filosofo, famoso per aver fondato il pensiero che prese il nome di antroposofia e che ispirò molte altre discipline, dando vita alla medicina steineriana e, appunto, anche alla pedagogia Waldorf. Continue Reading

Commenti disabilitati su Cos’è il Metodo Steiner? Definizione e caratteristiche Studiare a Foggia

Leggi tutto

Come scegliere una stampante: 3 elementi da considerare

Non è facile scegliere una stampante e uno dei primi fattori da valutare è il tipo di bisogno che deve soddisfare. Lavori in ufficio? Oppure sei uno studente dell’Università di Foggia alla ricerca di un prodotto che ti permetta di stampare le dispense comodamente da casa? Le variabili sono diverse ma tutte possono rientrare in alcune categorie essenziali per portarsi a casa una buona macchina, portafoglio permettendo. Ecco i nostri consigli Continue Reading

Commenti disabilitati su Come scegliere una stampante: 3 elementi da considerare Studiare a Foggia

Leggi tutto

Qual è la differenza tra decreto legge e decreto legislativo?

In questo articolo vogliamo spiegarvi la differenza tra decreto legge e decreto legislativo. Sicuramente si tratta di qualcosa che conoscono molto bene i nostri amici studenti del corso di giurisprudenza a Foggia, ma non tutti. Siamo qui per dare delucidazioni a chi non ha a che fare costantemente con manuali di diritto e termini giuridici. Continue Reading

Commenti disabilitati su Qual è la differenza tra decreto legge e decreto legislativo? Studiare a Foggia

Leggi tutto

Come lavorare in libreria: i primi passi da fare

Se ti chiedi come lavorare in libreria è sicuramente perché ami i libri. Altrimenti, spiegaci un po’ come ti è venuta in mente questa idea! Non sono tempi facili per le librerie, questa è un’osservazione che dobbiamo fare per forza. Negli ultimi giorni sono apparse diverse notizie riguardo a storiche librerie chiuse, il settore ha subito un forte calo dovuto alla crisi, ma anche ad altri aspetti che connotano il settore nella contemporaneità, tra virtuale e mancanze di valore culturale.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come lavorare in libreria: i primi passi da fare Studiare a Foggia

Leggi tutto

Avvocato sacra rota: chi è, cosa fa, come ci si diventa

L’avvocato della Sacra Rota è un avvocato che si è formato in Diritto Canonico all’università pontifica ed è colui che interviene nelle procedure di annullamento in matrimoni religiosi. Dopo la “classica” procedura di divorzio non cessano gli effetti religiosi di un matrimonio, che sono da considerare diversi da quelli civili, regolati dal diritto italiano ordinario. Se i coniugi desiderano dissolvere la loro unione religiosa non possono rivolgersi a un qualsiasi avvocato, ma appunto a qualcuno che abbia competenza e diritto in merito, come un avvocato rotale.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Avvocato sacra rota: chi è, cosa fa, come ci si diventa Studiare a Foggia

Leggi tutto

I 5 migliori film sulla dislessia

I film sulla dislessia non sono tanti, anzi possiamo ammettere che sono pochissimi. Se parliamo di documentari forse la storia cambia, ma qui vogliamo suggerirti qualche titolo di fiction, per sondare come il cinema ha pensato di raccontare questo argomento delicatissimo. Forse tu sei iscritto all’Università di Foggia, sei uno studente brillante e affermato e non ci hai mai riflettuto sopra, ma ci sono persone che hanno studiato a lungo senza ottenere risultati, semplicemente perché avevano un disturbo (magari non diagnosticato) che gli ha impedito o resto complesso il raggiungimento di determinati obiettivi. Vediamo se qualche film riesce a spiegare meglio la questione.

Continue Reading

Commenti disabilitati su I 5 migliori film sulla dislessia Studiare a Foggia

Leggi tutto

Cos’è la modellazione BIM?

La modellazione BIM è quella che in italiano si traduce come Modellazione delle Informazioni di Costruzione, ovvero un metodo utilizzato per ottimizzare la pianificazione, realizzazione e gestione delle costruzioni tramite software. I dati più importanti di una costruzione vengono raccolti e collegati tramite la tecnologia digitale, dando vita a una costruzione virtuale di cui si può prendere visione come modello geometrico tridimensionale. Tale modellazione viene impiegate soprattutto nell’Ingegneria e nella progettazione edile, ma non solo, anche nel management.

 Studiare la modellazione BIM

Oltre a fornire una veloce definizione di BIM è utile sapere in maniera approfondita di che cosa si tratta, soprattutto per coloro che lavorano all’interno dei processi informativi e nel settore ingegneristico. Per questo l’Università Niccolò Cusano ha attivato il Master di II livello in BIM e digitalizzazione dell’industria AEC.

Il Building Information Modeling, essendo una metodologia collaborativa funzionale a trasformare le informazioni all’interno del ciclo di vita di una struttura in un modello informativo si rivela di grande utilità per la collaborazione tra gli attori di un progetto e per ottimizzare tempi e costi. L’adozione del BIM può generare risparmi anche pari al 25% per il mercato globale delle infrastrutture entro il 2025. La tecnologia sta attivando un nuovo e incisivo cambiamento che avrà grandi ripercussioni positive sul settore delle costruzioni. Italia ed Europa hanno come obiettivo una progressiva introduzione del sistema, soprattutto finalizzato all’inserimento per le amministrazioni concedenti e le stazioni appaltanti che potrebbero dialogare e interfecciarsi con maggiore efficacia e facilità.

Una direttiva europea del 2014 invita gli stati membri a muoversi a favore dell’obbligatorietà, soprattutto nel campo delle opere pubbliche. La digitalizzazione del settore AEC è sempre più sentita e questo spinge le aziende a cercare figure formate, con competenze utili a operare negli scenari futuri in cui il cambiamento sarà presto in atto. Sfruttare le opportunità offerte dal BIM è la sfida di tutte le aziende.

L’Università Niccolò Cusano ha attivato il Master con il fine di formare professionisti capaci di lavorare con la metodologia BIM e le nuove tecnologie per l’Ingegneria Civile, per utilizzare correttamente gli strumenti digitali e applicarle all’industria Architecture Engineering Construction. In Italia è recente l’interesse verso l’argomento e questo significa che i futuri esperti troveranno facilmente un percorso professionale soddisfacente. I docenti del master vantano esperienze professionali all’estero e garantiscono una formazione di respiro internazionale, basata sulle best practice e i case studies di successo.

L’aspetto teorico e pratico del Master consente l’inserimento in aziende nazionali e multinazionali, presso società di consulenza, PA, come liberi professionisti o dipendenti.

Commenti disabilitati su Cos’è la modellazione BIM? Studiare a Foggia

Leggi tutto

I migliori 3 master per commercialisti (online)

I master per commercialisti on line sono strutturati per fornire agli studenti e ai professionisti un’opportunità di crescita conciliabile con altri impegni e attività, soprattutto per chi desidera riqualificarsi o aumentare il proprio grado di specializzazione.

Il vantaggio del master a distanza è quello di poter acquisire competenze necessarie e richieste nel mondo del lavoro, migliorando la propria preparazione di base all’interno di un percorso di studio fortemente pratico e orientato all’operatività immediata nel settore di interesse.

Continue Reading

Commenti disabilitati su I migliori 3 master per commercialisti (online) Studiare a Foggia

Leggi tutto

Studiare giurisprudenza a Foggia: da dove cominciare

L’Università di Foggia è stata istituita circa vent’anni fa. Un ventennio è un lasso di tempo lungo, in cui accadono moltissime cose. Studiare giurisprudenza a Foggia un tempo non era minimamente pensabile. Oggi non solo è possibile conseguire una laurea in diritto e avviarsi alla carriera di avvocato e non solo, ma anche scegliere di intraprendere la carriera universitaria nella tua disciplina di interesse seguendo una metodologia d’avanguardia e accedendo a un servizio innovativo al passo con i tempi e con gli standard europei. Di cosa si tratta? Dell’Università Telematica. Te ne parliamo più diffusamente nei prossimi paragrafi.

Studiare giurisprudenza a Foggia

L’Università Niccolò Cusano è subentrata all’interno del sistema universitario di Foggia. Si è radicata in un territorio per fornire strumenti concreti di sviluppo e di crescita per gli studenti, per la città e la provincia. Le statistiche registrano un aumento costante e significativo degli iscritti all’ordine degli avvocati in Puglia, a dimostrare che questa professione è ambita, richiesta e necessaria. Una facoltà di Giurisprudenza a Foggia non poteva mancare, e doveva possedere caratteristiche peculiari e fortemente significative, per emergere all’interno di una domanda così numerosa.

Per questo motivo l’ateneo Unicusano ha attivato il corso di laurea in Giurisprudenza a Foggia in modalità on line. Un corso quinquennale, regolarmente riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, che presenta i medesimi requisiti degli altri corsi di laurea.

L’Unica differenza si rivela il suo vantaggio e punto di forza: la didattica telematica. Grazie a una piattaforma che rende disponibili tutte le attività di insegnamento e apprendimento tramite PC o qualsiasi altro dispositivo connesso a internet è possibile seguire le videolezioni dei professori e scaricare il materiale di studio esplicativo.

Soprattutto per coloro che non possono o non vogliono far coincidere la decisione di iscriversi all’Università con un cambio radicale di priorità e stili di vita questa opzione può essere la più ottimale. Inoltre, in un’epoca altamente tecnologica e sottoposta alle continue sollecitazioni della rete e delle sue potenzialità, studiare on line significa dimostrare fin da subito –anche in vista di una carriera professionale– la capacità di adattarsi e maneggiare gli strumenti tecnologici per ottimizzare il rendimento e lavorare con efficienza.

La laurea in Giurisprudenza a Foggia è una tappa cruciale non solo per i futuri avvocati, ma anche per coloro che vogliono sperimentare settori del diritto diversi, dalla ricerca alla consulenza, e molte altre possibilità che si stagliano all’orizzonte dei futuri laureati in giurisprudenza. Tutti futuri possibili che Unicusano rende concreti con le sue proposte universitarie innovative.

Commenti disabilitati su Studiare giurisprudenza a Foggia: da dove cominciare Studiare a Foggia

Leggi tutto

Come scegliere l’Università a Foggia? 3 dritte da seguire

Ti accingi a scegliere l’Università a Foggia. Complimenti! È l’inizio di una nuova avventura. Può darsi che, come spesso accade per i nuovi inizi, ci siano dei momenti di confusione, dei momenti in cui tutto appare nebuloso e poco chiaro ed è terribile. Proprio nel momento in cui devi prendere una decisione tanto importante! Ecco che veniamo noi in tuo aiuto, cercando di fare chiarezza e di segnalare quali sono i passaggi fondamentali per prendere questa decisione nel migliore dei modi.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come scegliere l’Università a Foggia? 3 dritte da seguire Studiare a Foggia

Leggi tutto

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali